a

Latest Posts:

Sorry, no posts matched your criteria.

Follow Us:

Back To Top
Image Alt

Ecco come sterilizzare i vasetti per le tue conserve sott’olio

come sterilizzare vasetti sott'olio

Ecco come sterilizzare i vasetti per le tue conserve sott’olio

Immagina di avere sempre a disposizione la tua verdura di stagione, pronta tutto l’anno a deliziarti e ad arricchire le tue ricette. Sarebbe bello, no? Beh, questo è più che possibile se sai come realizzare delle perfette conserve sott’olio.

Quando si parla di conserve sott’olio puoi realizzare veramente di tutto, con qualsiasi verdura/frutta e con qualsiasi tipo di condimento. Ma c’è una cosa molto importante da tenere in considerazione: la sterilizzazione dei vasetti.

Si tratta di una procedura davvero importante in quanto ci consente di conservare alla perfezione i nostri ingredienti, preservando il sapore e proteggendoli dal possibile sviluppo di sostanze nocive per la nostra salute.

Forse non sai che esistono tantissimi modi diversi per sterilizzare i vasetti per le tue conserve sott’olio: dalla classica pentola alla lavastoviglie. Vuoi scoprire subito come fare? Ecco tutti i metodi da conoscere!

cetriolini sott'olio

4 modi per sterilizzare i tuoi vasetti

  1. Sterilizzazione in pentola: questo è sicuramente il metodo che richiede più tempo, ma anche uno dei più sicuri. Per prima cosa prendi una pentola e posiziona sul fondo un canovaccio pulito; posiziona anche i vasetti di vetro e i tappi e tra questi posiziona un altro strofinaccio, così da evitare che i vasetti urtino tra loro; riempi tutto d’acqua (pentola + vasetti) e fai bollire per 30 minuti; una volta pronti spegni il fuoco e lascia raffreddare; scola i vasetti e poi mettili ad asciugare capovolti su di un canovaccio pulito.
  2. Sterilizzazione in forno: accendi il forno tra i 100°C e i 120° e metti all’interno i vasetti (senza acqua); lasciali 5 minuti, spegni e lascia raffreddare; quando la temperatura scende leggermente inserisci anche i tappi.
  3. Sterilizzazione in microonde: con questo metodo è possibile sterilizzare solo i vasetti e non i tappi. Per questo è consigliato soprattutto per le conserve e marmellate, in quanto vanno poi lasciate riposare ancora calde sottosopra, quindi a contatto diretto con il tappo. Inizia con aggiungere nei vasetti due dita d’acqua; metti in microonde e scalda fino ad ebollizione; butta l’acqua e metti i vasetti a riposare capovolti su un canovaccio pulito.
  4. Sterilizzazione in lavastoviglie: al contrario del metodo precedente, qui puoi sterilizzare sia vasetti che coperchi. Per prima cosa lava i vasetti e i coperchi e mettili in lavastoviglie; aziona il programma con la temperatura più alta e aziona per qualche minuto; estrai i vasetti e risciacquali con l’aceto; rimettili in lavastoviglie e azione per qualche altro minuto; alla fine, come al solito, lasciali asciugare capovolti su di un canovaccio pulito.

verdure sottolio

Ora che sai alla perfezione come sterilizzare i vasetti per le tue conserve sott’olio devi iniziare subito a sperimentare! Inizia con questa ricetta per i carciofini sott’olio (LINK).

Lasciaci un commento Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*Campo obbligatorio