a

Latest Posts:

Sorry, no posts matched your criteria.

Follow Us:

Back To Top
Image Alt

Perché molte volte l’olio extravergine è amaro?

perchè l'olio extravergine di oliva è amaro

Perché molte volte l’olio extravergine è amaro?

Hai presente quando compri un olio extravergine, lo assaggi, e a volte rimane un retrogusto amaro in bocca?

Probabilmente, molte volte, avrai pensato che si trattasse di un difetto…

Beh, niente di più sbagliato!

Il sapore leggermente amaro di certi oli certifica in realtà una cosa molta importante: la qualità!

Ma a cosa è dovuto tutto ciò?

A sostanze molte preziose, sia per il nostro organismo che per l’olio evo: i polifenoli.

frangitura di olive ricche di polifenoli

Sono i polifenoli a dare il sapore amaro all’olio evo

Ma cosa sono questi polifenoli?

Si tratta di sostanze naturali abbondantemente presenti nell’olio extravergine che hanno funzioni fondamentali, sia per l’olio stesso sia per la salute del nostro organismo.

Nel primo caso, questi proteggono l’olio evo dall’ossidazione, prolungandone la durata ed evitando che irrancidisca nel caso di una cattiva conservazione.

Nel secondo caso invece questi aiutano il nostro organismo a contrastare i radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Ma c’è un altro beneficio per il nostro corpo molto importante: la riduzione del cosiddetto colesterolo cattivo (LDL)!

C’è da dire però che i polifenoli contenuti in un olio extravergine dipendo da molti fattori, come il tipo di olive utilizzate, il loro stato di maturazione, la zona in cui crescono… Insomma, una miriade di variabili.

Per esempio, se nell’olio extravergine si utilizzano le olive Peranzana, questo sarà particolarmente ricco di polifenoli, quindi il sapore leggermente amaro sarà più spiccato.

Un consiglio?

Il nostro olio extravergine delicato “D” è realizzato con un blend di olive Peranzana, Ogliarola e Coratina, è ricchissimo di polifenoli e incredibile per donare equilibrio a tutte le tue ricette preferite.

Provalo subito!

Lasciaci un commento Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*Campo obbligatorio